Assaggi di mindful eating: “Il cibo dell’infanzia”

Il gioco che ti propongo oggi lo puoi fare più facilmente se sei in un posto conosciuto, diciamo non sei dall’altra parte del mondo a cibarti di mango col peperoncino o grilli fritti.

Cerca un cibo, una pietanza, un alimento che mangiavi con piacere quando eri piccolo (se sei dall’altra parte della Terra puoi provare con un ingrediente: un pomodoro, o un pezzo di pane, magari del latte o del cioccolato).

Io quando ero piccola, d’estate, amavo mangiare il gelato cioccolato e limone. E quando lo chiedevo dicevo sempre a chi metteva il gelato nel cono “prima cioccolato e poi limone per piacere”. Mi ricordo che tante volte quella persona non voleva usare quell’ordine di gusti perché non voleva sporcare la vaschetta di limone con un residuo di cioccolato, ma io insistevo, magari facevo la faccina dolce di bambina per essere accontentata. I grandi mi guardavano un po’ esterrefatti, pensando che fosse una combinazione strana e non molto piacevole. Io, tra me e me, pensavo non capissero proprio niente! E ancora lo faccio. Quando mi concedo un gelato spesso scelgo cioccolato e limone e chiedo a chi me lo sta servendo “prima cioccolato e poi limone per piacere”. Ancora adesso chi è vicino a me, a volte anche chi lo serve, esprime le proprie perplessità davanti a questa “strana” combinazione di gusti. Ancora adesso penso che gli altri non capiscono niente e non sanno cosa si perdono!

Paola Iaccarino Idelson

Prossimi eventi con Paola al Centro di Alimentazione consapevole:

17 Settembre ore 19.30: Presentazione del corso di MInsdful eating, per riscoprire una sana e gioiosa relazione con il cibo.

27 Settembre ore 20.00: Cena Mindful

1 Ottobre ore 19.00: inizio corso Mindful Eating.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *